9 Consigli per iniziare con Twitter

TwitterChiunque utilizzi da tempo Twitter magari troverà scontata questa guida o superflua. Ma probabilmente in Italia la potenzialità di Twitter non si è ancora diffusa del tutto (forse un bene…?).

Quali sono i 9 passi fondamentali con Twitter?

Uno a uno ecco qui:

1. Crea un account su Twitter (http://www.twitter.com). Fai in modo che il tuo nome utente sia unico, non sia troppo lungo e possibilmente con un nome che richiami direttamente la tua band, il tuo progetto o che attiri l’attenzione (www.twitter.com/mariorossi è preferibile rispetto ad un nome come http://www.twitter.com/fettuccina228)

2. Scarica gratuitamente un programma di gestione per Twitter. Ce ne sono a decine e con le più diverse opzioni. Per Mac puoi usare TweetDeck, Hootsuite oppure scaricare l’applicativo ufficiale di Twitter su AppStore per iPhone, iPod e iPad.

3. Cerca i tuoi amici e conoscenti, tramite il servizio di Twitter integrato con la tua email. Trova i tuoi amici con lo strumento di ricerca e cerca di trovare ed aggiungere personaggi simbolo della musica che fai, non importa quanto sia di nicchia. Se fai Jazz, trovando ad esempio Stefano Bollani puoi scoprire quali siano gli interessi di Stefano e chi segue Stefano. In questo modo puoi trovare altre persone collegate ed aumentare così i contatti di Twitter.

4. Aggiungi le liste. Twitter ti permette di creare precise categorie di persone da seguire in una volta sola. Ad esempio, se volete creare una categoria di “Musicisti di Jazz” potete assegnare a quella lista ogni contatto che risponda a quel particolare criterio.

5. Segui i “Tweets” (Messaggi) dei tuoi contatti. Una volta aggiunta una serie di contatti, potresti già iniziare a ricevere richieste di contatto da parte di utenti che hanno gli stessi tuoi interessi. Inzialmente focalizzati sui contatti che ti possano interessare, per evitare di essere “bombardati” di Tweets che hanno poco a che fare sulle tematiche di tuo interesse. Esplora cosa fanno gli utenti che segui maggiormente: scopri come interagiscono e come comunicano con gli altri.

6. Continua a leggere i tweets, finchè non trovi familiarità e sei pronto ad inserire anche i tuoi Tweets all’interno. Non c’è alcuna fretta e potresti anche avere bisogno di 1 mese o 2 prima di capire il meccanimo comunicativo usato su Twitter ed essere pronto a “postare”. Inserire che tra qualche minuto si esce di casa non ha grandi chances ad aumentare i contatti: diversamente, postare un’idea, un consiglio utile o un link interessante aumenta esponenzialmente le probabilità di ottenere audience.

7. Cerca di postare pensando al gruppo di persone che ritieni più vicino ai tuoi interessi. Pensa che stai parlando con loro: non parlare di cose che potrebbero riguardare troppo la sfera personale o lo stato d’animo: Twitter non è Facebook.

8. Sii degno di fiducia: questo è dato dal valore dei tuoi tweets e da ciò che è in esso trasmesso. Controlla le fonti (nel caso di una notizia) o verifica la veridicità o valore di un servizio (nel caso di un link).

9. Sii generoso: pensa a dare qualcosa di valore ai tuoi contatti. Passa-parola sulle cose che ritieni davvero interessanti e che potrebbero portare a te dei vantaggi. Crea post che abbiano una ragione ad essere seguiti ed esplorati.

Last.fm + XBox = 1 milione di nuovi utenti che ascoltano musica

Last.fm ha recentemente confermato l’attivazione di 1 milione di accounts, provenienti dalla recente integrazione con Xbox, la popolarissima console di videogames creata da Microsoft. Questa mossa ha permesso a Last.fm di raggiungere il più alto guadagno in termini di utenti registrati, mai visto dalla data del lancio. La nuova base di utenti Last.fm ha già ascoltato oltre 120 milioni di minuti di musica, tramite Xbox Live. Altri che stanno guadagnando grazie a questa operazione sono Facebook: Microsoft ha riportato che più di 2 milioni di persone ora accedono a Facebook tramite la propria Xbox e c’è anche un’interessante crescita di accessi a Twitter, sempre tramite la console targata Microsoft. All’integrazione di servizi su Xbox si aggiunge inoltre lo Zune, che assieme al Zune Marketplace (il negozio di musica di Microsoft) offrono oltre 6 milioni di brani acquistabili direttamente da Xbox.

Principali Notizie della Settimana

Cosa è successo recentemente in ambito di mercato digitale? (fonte HypeBot —  Wondermark NetVibes Page). Tra le novità più importanti segnaliamo:

YouTube domina ancora le statistiche di consumo video, in termini di accessi e streaming. Un fenomeno che non conosce alcun arresto.

The Orchard, principale operatore mondiale nel settore della distribuzione digitale, licenzia il 20% del personale nello stesso giorno in cui il direttore generale, Greg Scholl rassegna le sue dimissioni, operative dal prossimo 1 Novembre. Le azioni di The Orchard quotate al Nasdaq di Wall Street perdono il 12% in un solo giorno.

Twitter lancia una nuova opzione (per ora solo per invito e in fase beta) chiamata “Are you on the List”. Il motivo per questa nuova opzione è dato dal fatto che una volta che una persona inizia a seguire un numero elevato di persone, il numero di “Tweets” che può ricevere può diventare un ammasso incontrollato. Creando invece delle “Group List” seguire un numero elevato di amici, colleghi, bands e quant’altro potrà risultare molto più semplice e ordinato

FreeAllMusic.com – Un’altra azienda, mossa dalla filosofia “Scarica gratis con pubblicità” riceve importanti fondi di finanziamento per partire. Un mercato, quello della musica scaricabile tramite pubblicità, che sembra non avere ancora un riscontro globale, nonostante le molte valide idee messe in campo.

Warner Music Group riattiva i suoi contenuti all’interno di YouTube.

• L’artista e rapper americano T-Pain riesce a vendere 300.000 applicazioni iPhone, un vero record per un applicativo musicale mobile.

Warner Music Group annuncia ulteriori tagli di personale. Voci di acquisizione di EMI Music da parte della stessa Warner.

Spotify annuncia una versione “Offline” del suo servizio di streaming musicale. Diverse nuove acquisizioni di catalogo, in corso rendono sempre più appetibile questo nuovo servizio, disponibile anche su iPhone e Android.

Twittering – Marketing con Twitter

Twitter stà facendo parlare di sè in molti modi. Molti si chiedono tutt’oggi quale sia effettivamente il suo valore, molti altri stimano in diverse centinaia di milioni di dollari il suo valore di mercato. Tuttavia nessun “nerd” che si rispetti avrà evitato almeno 5 minuti di prova di questo “strumento” 2.0. Chiunque si può iscrivere e cominciare a “Twitterare”, ossia dare un aggiornamento del suo status, fondamentalmente informare chiunque sulla fondamentale questione: “Cosa sto facendo in questo momento?”. Uno strumento del genere è stato notato sempre di più da diversi artisti in America i quali costantemente lo stanno utilizzando non solo per aggiornare i fans sulle ultime novità della giornata vissuta da un’artista, ma soprattutto per tenerli informati su date di tours, links interessanti, pagine d’acquisto sui music stores e molte altre attività collegabili ad un’artista che si muove nell’era del 2.0. E’ stata addirittura creata una guida online per ottimizzare l’uso di Twitter e trasformarlo da uno strumento per perdere tempo, ad uno strumento efficace. La guida, oltre che essere molto istruttiva per molti aspetti che vanno al di là dell’uso di Twitter, è disponibile a questo indirizzo (in lingua Inglese).