Vendite di CD Fisici – I numeri del 2008

Le cifre pubblicate Lunedì scorso da Nielsen Sound-Scan riguardanti le vendite in America di CD mostrano uno scenario che ritorna indietro di ben 14 anni. Nel 2008 infatti i CD venduti in America sono stati in totale 368 milioni, poco sotti a  quelli venduti nel 1995. Per la precisione nel 2008 sono stati venduti 360 milioni di CD.

E per il 2009? Chris Muratore di Nielsen Soundscan ha fatto notare che le vendite da inizio anno di supporti fisici registrano un calo del -13%. Un filo meglio rispetto al declino del 14% registrato l’anno scorso (a 428 milioni di unità complessive). Senza tanto ottimismo Soundscan ha recentemente rilevato tuttavia che il trend di vendita di album fisici negli ultimi 10 anni mostra  un pesante -54,6%.

Coloro che giocano ancora la loro partita nel mondo fisico si ritrovano quindi con diversi rompicapo da risolvere. Nonostante uno sgretolamente complessivo del mondo dei cd fisici, l’appetito ed il consumo di musica rimane incredibilmente alto e altrettanto difficile da monetizzare come un tempo. Eric Garland (CEO di BigChampagne) ha mostrato recentemente al Narm numeri incredibili a dimostrazione di questo fatto, attraverso canali quali MySpace Music, YouTube e BitTorrent.

Ciò che viene inoltre rilevato da Soundscan sono i recenti numeri emersi in termini di downloads legali effettuati: 1.2 miliardi di canzoni scaricate quest’anno, superando già il totale realizzato nel 2008 (1.068 miliardi di canzoni, un +12.4%).

…E per gli amanti del vinile, nei numeri di Nielsen sono state rilevate anche le vendite dei dischi in questo formato: un’incremento del 55% rispetto al 2009, raggiungendo l’1% dell’intero mercato discografico americano.

Bookmark and Share