Il secondo music store al mondo? iTunes.

In un mondo dove l’utente medio può trovare illegalmente contenuti su base giornaliera, iTunes Music Store ha scalato ogni record ed è diventato il secondo posto più frequentato per l’acquisto di musica legale, appena dopo Wal-Mart (la catena di distribuzione più famosa in USA). Lo studio è stato pubblicato dall’NPD Group.

La nota casa di ricerche fà inoltre notare che circa 29 milioni di consumatori (o se preferite, il 10% di tutte le persone che acquistano musica negli Stati Uniti d’America) ha acquistato regolarmente musica attraverso servizi a pagamento e più spesso presso iTunes Music Store. Una crescita di 5 milioni di utenti in più rispetto al 2006 e che ha visto la maggioranza di vendite presso un target che và dai 36 ai 50 anni. Questo stesso segmento ha fatto segnare vendite maggiori di riproduttori Mp3, in primis l’iPod.

Dallo stesso studio condotto dalla NPD, si possono trarre altri interessanti dettagli.

Il 48% dei teenagers americani (1 su 2) lungo tutto il 2007 non ha acquistato un CD fisico: questo da imputare alla facilità con cui tramite programmi di P2P si possono scaricare contenuti gratuitamente e alla progressiva scomparsa del CD come formato di vendita.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...